Hai mai sentito parlare del Bitcoin? Probabilmente saprai che la valuta digitale, che non viene creata o distribuita a livello internazionale dalle banche tradizionali ma che viene solitamente utilizzata per acquisti e trasferimenti on-line, sta prendendo sempre più piede.

Quindi puoi perfettamente immaginare quanto sono rimasto sorpeso nel momento in cui sono venuto a sapere che ben due hotel, con i rispettivi casinò, di Las Vegas hanno deciso di accettare il Bitcoin.

The D Las Vegas Hotel e Golden Gate Hotel & Casino presto accetteranno il Bitcoin, anche se la moneta non potrà essere utilizzata per il gioco d'azzardo ma solo per gli acquisti nei negozi di souvenir e nei ristoranti delle due proprietà.

Il Bitcoin è una tipologia di moneta digitale che utilizza una tecnologia peer to peer, il che significa che non c'è nessuna terza parte, banca o autorità centrale, coinvolta nelle transazioni. Le persone aquistano questa moneta digitale on-line e la engono in un portafoglio elettronico da cui possono accedere online.

I Bitcoins possono essere utilizzati per fare acquisti online presso i rivenditori che li accettano, così come in alcuni casinò online che stanno iniziando ad accettarli. Ci vorrà probabilmente qualche anno prima che tutti i casinò online accettino il Bitcoin.

Se pensi che il Bitcoin sia semplicemente una moda pensaci bene. C'è un motivo preciso per cui i casinò online e altre realtà lontane dal gioco d'azzardo incoraggiano l'uso del Bitcoin. Di chiedi quale sia questo motivo? Ebbene, il fatto che con il Bitcoin non ci sono commissioni da pagare. Proprio così, ha zero spese.

I commercianti pagano dal 3% al 5% di tasse alle società di carte di credito per ogni transazione ricevuta. Nel particolare le carte di credito nazionali hanno una tassazione più bassa rispetto alle carte di credito internazionali.

Questo significa che se un giocatore d'azzardo di Las Vegas compra un gioiello al costo di $ 5.000 bonus, la gioielleria pagherà una commissione di ben $ 150 a Visa, MasterCard, American Express, o a qualunque società di pagamento viene utilizzata.

Con il Bitcoin invece le commissioni non ci sono. La scelta dei due casinò di Las Vegas di accettare il Bitcoin è probabilmente dovuta ai costi più bassi e al fatto di essere in prima linea nell’evolzione tecnologica di Las Vegas.

Mentre alcuni potrebbero sostenere che il Bitcoin è solo una moda, Golden Gate non la pensa così. Questo famoso e storico casinò è stato il primo a Las Vegas a installare il telefono per uso pubblico e a servire ai suoi giocatori un cocktail di gamberetti.

Sarà certamente interessante vedere che tipo di impatto avrà la moneta virtuale nel mondo reale. Attualmente il Bitcoin è molto conosciuto tra i giovani che vivono, lavorano, e giocano in rete. Le persone che frequentano Las Vegas solitamente arrivano armati di mazzette di banconote da cento dollari pronte da spendere, non certo con i Bitcoins. Tuttavia, se la moneta comincia a essere accettata ai tavoli, vedremo molti giocatori abituati a giocare online passare al mondo reale delle scommesse, senza intoppi e senza sforzi.

 

.